DIFFICOLTÀ ESCURSIONI

DIFFICOLTÀ T: Escursionismo alla portata di tutti; itinerario su stradine, mulattiere o larghi sentieri; i percorsi generalmente non sono lunghi, non presentano alcun problema di orientamento e non richiedono un allenamento specifico se non quello tipico della passeggiata. Si sviluppa nelle immediate vicinanze di paesi, località turistiche e riveste particolare interesse per passeggiate facili di tipo culturale o turistico.

DIFFICOLTÀ E: Escursionismo che si svolge su sentieri o evidenti tracce in terreno di vario genere (pascoli, detriti, pietraie...) e che corrisponde in gran parte a mulattiere o strade bianche di collegamento fra valli vicine; sono generalmente segnalati con vernice; è richiesto un discreto allenamento fisico e capacità di orientameno.

DIFFICOLTÀ EE: Si tratta di itinerari generalmente segnalati ma che implicano una capacità di muoversi agevolmente su terreni impervi e infidi, con tratti attrezzati e rocciosi; è richiesto un buon allenamento, una buona conoscenza della montagna, tecnica di base e un equipaggiamento adeguato.

REGOLAMENTO

PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ

Le attività che Montagna Libera organizza sono riservate ai soci

Le persone iscritte all'Associazione che intendono partecipare alle attività organizzate da Montagna Libera devono:

  1. Attenersi alle disposizioni e alle modalità previste e/o disciplinate per il raggiungimento degli obiettivi prefissati.
  2. Munirsi, a seconda del tipo di attività e/o escursione, di vestiario, calzature adatte, provviste di acqua e di ogni altro mezzo / strumento / equipaggiamento idoneo per la buona riuscita dell'attività stessa nonché per la tutela della proprioa incolumità.